3 metodi per ricercare spunti per il tuo blog

tre modi per ricercare spunti per il blog

Il blogging è immensamente popolare in questi giorni e un modo fantastico per far sapere alla gente il tuo modo de a pensa e sentimenti con il mondo. Ciononostante, a volte è arduo trovare nuove idee. Svelati alcuni suggerimenti per aiutare chi ha il blocco dello scrittore:

Nel momento in cui lavori come blogger è indispensabile aggiornare costantemente gli argomenti dell’articolo per mantenere un flusso puro sulle informazioni condivise. Eppure in certi momenti, soprattutto se presente implica postare in ogni giorno, i percorsi di ispirazione ancora oggi tua immaginazione sono in grado di approdare il fondo, creando allo stesso tempo una campione di agonia che impedisce alla tua mente vittoria generare un’idea interessante su cui scrivere.

Poiché Google potrebbe avere una maggiore usabilità sul generatore vittoria parole chiave, ecco 3 modi alternativi per ottenere idee sui post dei blog.

 

Il modo non classico

sito webVa bene, lasciamo per un momento da parte tutti i motori di ricercaconosciuti per un momento, si aprono porte ad altri modi non convenzionali che possono generare innovativi tesi per il tuo blog. Prendi ispirazione da ciò che ti circonda e scrivi sempre nel modo che idee che passano per la tua mente. Non fidarti della tua memoria perché una volta che passa il tempo, l’idea perderà la sua intensità. Scatta foto sempre, in specie in questa era di smartphone quando tutte le immagini delle fotocamere dei telefoni sono di alta qualità. Le strade sono buoni posti per gemme sempre conservate e mai pubblicate come edifici, punti vendita, musei, concerti e così via. Ogni minuto è in grado di apparire una brillante parere, pertanto è meglio disporre gli strumenti necessari per esplorarla.

Trendmap è un eccellente motore di ricerca per nuove idee per i post sui blog. Devi solo digitare il famiglia dell’argomento a cui sei interessato e Topsy creerà un elenco che potrai personalizzare con riferimento ai tuoi gusti. C’è la possibilità di cercare idee sfogliando gli ultimi link, tweet, foto, video su alcuni social network come Twitter, Facebook o Google+.

Bottlenose – fresco e un complesso motore di ricerca simile a Topsy, ciononostante forse un po ‘più complesso, è Bottlenose, anche un motore online il quale vale la pena faticare quando si hanno difficoltà a trovare un’idea alla moda. Bottlenose funziona praticamente allo equivalente modo, o si digita l’idea o si può sfogliare gli hashtag che sono utili a stimolare la creatività. Gli hashtag coprono ogni argomento da sport, umorismo o affari a giochi, intrattenimento o musica. Per approfondire i temi, premi la scheda “Sonar” e sarai meravigliato dall’affascinante brainstorming, perfetto per schizzare una nuova idea.

Un blog senza video di YouTube integrati non solo sembra noioso, ma perde anche una buona parte del traffico diretto da YouTube. Crea il tuo canale YouTube per ospitare i tuoi video. Crea almeno un video ogni settimana e pubblicalo lì. Riceverai un sacco di commenti, tutti quelli che rendono famoso il tuo blog. Ancora più importante, l’URL del tuo blog deve essere incluso in modo che il pubblico dei tuoi video possa fare clic su di esso e essere indirizzato al tuo blog. Questa può essere una campagna di marketing virale per incrementare il tuo business.

Oltre a queste idee, dovrai offrire che vengano utilizzate parole chiave giuste nei tesi del tuo blog in modo che Google li trovi e ti collochi tra i primi nei risultati di ricerca. Inserisci le parole chiave in modo intelligente per farle sembrare naturale nel tesi. Con tutti questi passaggi seguiti, il traffico del blog inizierà piano piano a riversarsi.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *